Il Parco della Polveriera a settembre ti accoglie con due eventi speciali da non perdere

Domenica 6 settembre  “Guerre misera e uomini in fuga

dedichiamo una giornata al tema dell’immigrazione che sta interessando tutta l’Europa e le nostre comunità locali sono chiamate con responsabilità a dare il proprio contributo positivo, ascoltando e riflettendo su fatti e dati veri. Una giornata per ascoltare, ma anche gustare e vivere la vera essenza dell’interculturalità. Il programma prevede:

  • ore 10:30 tavola rotonda  “Migranti a Ivrea e nel Canavese” con la partecipazione dell’assessore alle politiche sociali di Ivrea Augusto Vino, delle associazioni che operano nell’ambito della accoglienza e della società civile che in questi giorni si è mobilitata, insieme ai migranti ospitati nel eporediese, con iniziative di interesse pubblico.
  • ore 12:30 degustazione di gastronomia multietnica
  • ore 14:30-18:00 festa senza confini: momenti ludici per bambini e adulti di tutte le etnie. Musica e danze da ogni parte del mondo.
  • ore 16:30 concerto di Miriam Gallea, una giovane musicista che esegue un repertorio folk, blues, adatto alla giornata e ai valori che essa vuole promuovere.

Numerose le associazioni e i gruppi che si sono incontrati con il fine di conoscere e rendere visibile al territorio la realtà degli “uomini in fuga” da “guerre” e “miseria”:
Acmos,  Albero della speranza, Anpi canavese, Arciserviziocivile torino, Arte in fuga, Arte della cura, Centro Gandhi, Centro migranti, Centro Documentazione Pace Ivrea, Circolo legambiente Dora Baltea, Consiglio Chiesa Valdese, Ecoredia, Emergency, Good Samaritan, Libera canavese, MIR, Serra Morena, ZAC, Banca Etica
La manifestazione è patrocinata dal comune di Ivrea, nel caso di mal tempo le attività principali si terranno allo ZAC.
Per approfondimenti sulla manifestazione “Guerre misera e uomini in fuga” vieni a trovarci su FB https://www.facebook.com/events/1602456853341148

Domenica 13 settembre  “Il tuo Mondo” primo festival Olistico ad Ivrea

organizzato dall’Associazione “Animal Vibe” .
Avremo l’onore di ospitare nel parco personaggi conosciuti a livello mondiale quali Amadio Bianchi, Presidente del Movimento Mondiale per lo Yoga e l’Ayurveda; Emy Blesio, Maestra di Yoga Paripurna e Ambasciatrice per la Pace UPF riconosciuta dall’ONU; Massimo Tettamanti, dottorato in chimica ambientale, fondatore del Centro Internazionale I-Care per una ricerca senza animali.
Segnaliamo inoltre: Imma Lucà, sensitiva e medium fin dalla nascita; Giorgio Roffino, fondatore della Scuola di Evoluzione Personale “Sfere” di Ivrea; Ivan Calabrese, rebirther professionista ed istruttore di immersione subacquea; Serena e Ciuski che ci parleranno della loro missione e del loro Spettacolo “The Animal Machine” prodotto dall’Associazione Culturale Tékhné. Tra i molti stand e ospiti segnaliamo “Para Ti”, una ONG di Rio de Janeiro dove, tra le altre cose, praticano Meditazione Infantile con bambini delle favelas. potrete gustare un buffet vegan preparato dal Ristorante La Baracca di Settimo Vittone.
Vi saranno zone nel parco per rilassarsi, spettacoli di danza del ventre con la Scuola di Nadima e danze africane con la Scuola di danza Spazio Baobab.
Saremo inoltre omaggiati di un video intervento di Daniela Poggi, attrice, ambasciatrice dell’UNICEF in Italia e attivista sempre dalla parte dei più indifesi. Invece per chi vive con uno o più cani, durante il Festival distribuiremo gratuitamente crocchette vegane.