In memoria di Piero Lunardi

Se n’è andato in silenzio , dolcemente il  6 settembre scorso , il nostro caro Piero , volontario storico di Bosco insieme, attivo fin dalla nascita della  nostra associazione, uno degli  ultimi rappresentanti di quei gloriosi inizi.

Piero veniva in Polveriera tutti i giovedì e con il suo fare bonario e gentile aveva conquistato l’affetto  nostro e dei ragazzi che lavorano con noi. Conoscevamo la sua ironia, il suo piacere nel parlare in piemontese, il suo tranquillo modo di  comunicare coi ragazzi. Negli ultimi tempi la sua malattia  lo aveva avvilito ( lui usava questa parola) ma non era riuscita a togliergli il sorriso, che lo ha accompagnato sempre, fino all’ultimo giorno che è venuto in Polveriera.

Ce lo ricorderemo, (e ci sembra di vederlo) durante la pausa dal lavoro, seduto sulla panchina davanti allo spogliatoio, che dice qualche battuta mentre si aspetta che il caffè salga nella moka.

I volontari del  mercoledì, con grande approvazione da parte di tutti, hanno pensato di piantare per lui  un bell’albero di carpino, che ci  ricordi sempre  la sua presenza, come se fosse ancora con noi. L’alberello è stato  messo a dimora sabato  7 ottobre, alla presenza della moglie e di un nutrito gruppo di amici e volontari di Serra Morena, convenuti a testimoniare il nostro affetto  per lui.

Ciao Piero, che il tuo volo ti porti in un posto bellissimo….Ti penseremo